Ecco un’idea di cabina armadio lasciata a vista nella camera da letto.

Le pareti attrezzate ripropongono, a vista, la distribuzione interna degli armadi veri e propri. Si tratta di soluzioni molto comode perché lasciano spazio a infinite possibilità di personalizzazione, soprattutto negli ambienti più ristretti. L’abbinamento di moduli diversi accostati l’uno all’altro definiscono l’armadio vero e proprio su cui si basa la loro composizione.

Scegliere di organizzare la propria cabina armadio con questo sistema porta a delineare, almeno visivamente, l’area dedicata al guardaroba. Non sarà quindi necessario delimitare con ante le pareti perché la differenziazione dell’arredo e, in particolare, il ricorso a un mobile così specifico, darà già da solo l’impressione di trovarsi in una cabina armadio.

Chi ha detto che per creare una cabina armadio si debba usare… un armadio?

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *